Una pelle giovane è costantemente idratata dall’acido ialuronico, uno zucchero presente in natura che assorbe umidità e mantiene la pelle ben idratata per un aspetto giovane e fresco. Invecchiando, la pelle, perde acido ialuronico, comincia a diventare secca e il volume diminuisce.

Cominciano ad apparire le rughe e le pieghe della pelle. L’età, gli ormoni, l’esposizione al sole ed il fumo contribuiscono all’insorgere di linee sottili e rughe;la pelle diventa più fragile e meno elastica.

I filler di acido ialuronico possono essere utilizzati anche per le labbra e per le rughe nasolabiali. Tra le possibilità disponibili per trattare le linee e le rughe, i filler dermici a base di acido ialuronico sono una scelta abituale perché riducono efficacemente i segni dell’età e reidratano i tessuti della pelle. Il trattamento è rapido, pratico ed i risultati si possono notare immediatamente.  I filler vengono eseguiti solo dopo un’accurata visita del medico e dopo aver valutato e spiegato al paziente le caratteristiche biologiche e chimico-fisiche della sostanza utilizzata. Sarà cura del medico stabilire insieme al paziente quali inestetismi correggere e quali obiettivi raggiungere con i filler. Se necessario la zona da trattare viene anestetizzata 20 minuti prima del trattamento, tramite una crema a base di anestetico locale.

I risultati finali dipendono dalla situazione di partenza della paziente, ma ci si può sottoporre comunque a ritocchi nel tempo, dopo alcuni mesi. Il risultato non è definitivo, infatti,  può modificarsi nel corso del tempo poiché i filler sono completamente riassorbibili.